Laboratorio Acque Uso Umano

Effettua le determinazioni analitiche per il controllo della conformità alle normative vigenti delle acque ad uso umano, esercitando le seguenti principali competenze:

esegue le attività analitiche, a supporto delle AA.SS.LL, per la verifica della qualità delle acque ad uso umano ai sensi della normativa vigente e fornisce supporto tecnico nella definizione dei punti di prelievo e dei parametri da determinare;

esegue le attività di controllo analitico per la classificazione delle acque grezze superficiali

destinate all’uso potabile in base al D.Lgs. n. 152/2006 s.m.i.;

esegue le attività analitiche di tipo chimico e microbiologico per il controllo di campioni di acque minerali ai sensi della normativa vigente e di tipo chimico e microbiologico necessaria per la classificazione delle acque minerali, ove autorizzata dal Ministero della Salute;

esegue le attività analitiche di tipo microbiologico per la verifica della conformità delle acque di balneazione alla normativa vigente. Le analisi sono svolte principalmente a supporto delle AA.SS.LL, NAS, CC, Polizia di Stato.

Laboratori Multisito Alimenti

I Laboratori Multisito Alimenti di ARPAC, ubicati presso i Dipartimenti di Benevento e Napoli, effettuano i controlli analitici di tipo chimico e microbiologico per verificare la conformità degli alimenti alle normative, sulla scorta dei Piani predisposti dalla Regione Campania, esercitando le seguenti principali competenze:

eseguono le attività di analisi e forniscono il supporto tecnico-scientifico per i controlli su materiali a contatto con alimenti e bevande;

eseguono le attività di analisi di tipo microbiologico, chimico e fisico sui campioni di alimenti e bevande, e ne rilevano le non conformità rispetto alla normativa vigente.

In virtù delle suddette competenze, essi rivestono la funzione di “Laboratorio Ufficiale” secondo quanto previsto dal Regolamento del Parlamento Europeo n. 625/2017. Infatti, il Regolamento n. 625/2017 disciplina i controlli effettuati per verificare la conformità alla normativa, emanata dall’Unione o dagli Stati membri in applicazione alla legislazione dell’Unione nel settore, tra gli altri, relativi agli alimenti e la sicurezza alimentare, l’integrità e la salubrità, in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione di alimenti, comprese le norme volte a garantire pratiche commerciali leali e a tutelare gli interessi e l’informazione dei consumatori, la fabbricazione e l’uso di materiali e oggetti destinati a venire a contatto con alimenti. Il citato Regolamento si applica anche ai controlli ufficiali eseguiti per verificare la conformità a quanto prescritto dalla normativa per prodotti alimentari destinati al consumo umano che entrano nell’Unione o destinati all’esportazione dall’Unione. La designazione di “Laboratorio Ufficiale” viene fatta dall’autorità competente in materia che, in questo caso, è la Regione Campania che ne verifica il rispetto di requisiti molto stringenti ai sensi dell’art. 37 comma 4.

Le principali linee di attività nel settore della sicurezza alimentare riguardano le attività analitiche relative allo svolgimento del piano di monitoraggio regionale per la sicurezza alimentare (DPAR), a richieste da parte dell’Autorità Sanitarie in seguito ad eventi di tossinfezione alimentare nonché ad accertamenti su su reperti inviati dall’Autorità Giudiziaria o prelievi effettuati dai NAS.

Laboratorio Multisito Inquinamento Atmosferico

I Laboratori Multisito Inquinamento Atmosferico operano, su scala regionale, per le attività analitiche relative ai controlli chimici sulle emissioni in atmosfera e sulla qualità dell’aria ambiente, esercitando le seguenti principali competenze:

analisi per il controllo delle emissioni in atmosfera ai sensi della normativa vigente;

analisi per il controllo della qualità dell’aria ai sensi della normativa vigente;

analisi per il controllo delle deposizioni atmosferiche;