Osservatorio Ambientale

L’Osservatorio Ambientale Arpac - frutto della sinergia tra l’U.O. Comunicazione e Urp e l’U.O. Affari Legali e Diritto ambientale – nasce quale spazio di confronto tra diversi soggetti rappresentativi delle Istituzioni, delle Università, delle imprese, delle associazioni, che mettono a sistema le proprie risorse, esperienze e competenze per la realizzazione di iniziative e progetti educativi sui temi della sostenibilità ambientale in tutti i suoi aspetti.
Sono presenti figure altamente qualificate ed esperte nei vari ambiti trasversali che lavorano in sinergia con l’“orientatore alla sostenibilità ed economia circolare” (dott. Stefano Attili, Università Luiss Guido Carli) e con l'"esperto in tecnologie e pianificazione per il territorio e l'ambiente" (ing. Roberto Borghesi, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale - Ispra) quali figure deputate ad indirizzare ed ideare progetti ecosostenibili, sotto il profilo politico, economico e sociale.
L’Osservatorio Ambientale Arpac si pone, altresì in sinergia con le azioni dell'ORGR- Osservatorio Regionale sulla Gestione dei Rifiuti.


Partner
Fondazione Idis - Città della Scienza
Regione Campania - Assessorato alla Semplificazione Amministrativa e al Turismo
Anci Campania
Università degli Studi della Campania - Luigi Vanvitelli
Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli
Associazione Studi Ornitologi Italia Meridionale A.S.O.I.M. 
NETCOA- Net Company Associated 
Forum delle Associazioni Familiari Campania
Social Project - Associazione di promozione sociale
Polo Didattico - Acceleratore di competenze

 

Progetti

- Seminari all'Università sui temi "la transizione ecologica, l'educazione civica trasversale e la cittadinanza digitale"

- Formazione dei docenti per l'insegnamento dell'Educazione Civica Trasversale nelle scuole di ogni ordine e grado