Risultati dei controlli

Il Laboratorio regionale siti contaminati effettua su scala regionale le determinazioni analitiche previste dalle normative vigenti in materia di suolo di siti contaminati e bonifiche.

Nei grafici sottostanti, relativamente al triennio 2014 – 2016,  sono riportati il numero di campioni di suoli analizzati ed il numero di campioni non conformi per ciascuna Provincia.

Nelle relative tabelle sono invece riportate, per provincia, le frequenze con le quali un dato analita è risultato non conforme ai valori delle  Concentrazioni Soglia di Contaminazione, di seguito riportato come "CSC",  previsti per i suoli ad uso verde pubblico, privato e residenziale, di cui alla tab.1 all. 5 titolo V parte IV Dlgs. 152/06 colonna A. In parentesi, in rosso, sono invece indicati i superamenti delle CSC per i suoli ad uso Commerciale e Industriale di cui alla tab.1 all. 5 titolo V parte IV Dlgs. 152/06 collonna B.

Il superamento delle CSC per il berillio e lo stagno è ascrivibile a valori di fondo naturale per la presenza di depositi vulcanoclastici, come riscontrato in diversi siti del territorio regionale.

(1) Con riferimento alla Legge 11 agosto 2014, n. 116 di Conversione del D.L. 91/2014 ("Competitività")

"Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l'efficientamento energetico  dell'edilizia scolastica il contenimento delle tariffe elettriche, il rilancio  e lo sviluppo delle imprese"

Il parametro "Stagno" di cui alla  tabella  1  dell'allegato  5  al  Titolo  V  della  Parte  quarta  del  decreto  legislativo  3 aprile 2006, n. 152,  è stato sostituito da "Composti organo­stannici".

Sulla base dei Piani di caratterizzazione già approvati, la determinazione dello stagno è stata comunque effettuata nel biennio 2014 -2015.

                                              

(2)Tabelle riepilogative di tutti i parametri relativi agli anni 2014, 2015201620172018 e 2019.

 

 

Il Laboratorio Regionale Siti Contaminati ha inoltre svolto attività analitiche a supporto dei Dipartimenti Provinciali che hanno riguardato, prevalentemente, determinazioni strumentali di metalli pesanti e microinquinanti organici su campioni di sedimenti ed acque (sotterranee, superficiali e di scarico).

 

Scarica Tabella riepilogativa anno 2014

Scarica Tabella riepilogativa anno 2015

Scarica Tabella riepilogativa anno 2016

Scarica Tabella riepilogativa anno 2017

Scarica Tabella riepilogativa anno 2018

Scarica Tabella riepilogativa anno 2019