Attività dell’Agenzia

L'Agenzia svolge attività di controllo presso gli impianti di depurazione dei reflui urbani, meteorici di prima pioggia e industriali, sia pubblici che privati.

Le attività consistono prevalentemente in una fase di campionamento, effettuata dalle Aree Territoriali dei Dipartimenti, ed una fase di esecuzioni delle analisi che vengono eseguite dai laboratori delle Aree Analitiche dei Dipartimenti Provinciali.

I risultati analitici definiscono le caratteristiche del campione nelle condizioni in cui si trova lo scarico al momento del prelievo; sussiste pertanto, la generale necessità di ottenere campioni il più possibile rappresentativi delle reali condizioni qualitative e quantitative dello scarico oggetto di indagine, qualunque sia l'obiettivo che si intende perseguire.

Le attività di controllo vengono eseguite sugli impianti di depurazione delle acque reflue urbane, domestiche, industriali e di prima pioggia che scaricano in fogna, su suolo o in corpo idrico superficiale e sono motivate da:

 

·         richiesta dei Comuni/Provincia/ATO ai fini istruttori per il rilascio/rinnovo autorizzazioni;

·         controlli periodici richiesti dall'Autorità competente;

·         richieste degli Enti territoriali, A.G., Forze dell'Ordine, A.S.L., Prefettura, MATTM, ISPRA, ecc. al fine di effettuare controlli o  indagini;

·         programmazione interna.

 

Fra i diversi obiettivi da perseguire nell'effettuazione delle attività si possono indicare come più frequenti i seguenti:

 

·         valutazione della conformità dei parametri rilevati ai limiti di accettabilità previsti da leggi e regolamenti;

·         controllo delle concentrazioni degli inquinanti in dipendenza del particolare ciclo produttivo o di altre condizioni che intervengono nella formazione dello scarico;

·         valutazione del contributo all'inquinamento del corpo idrico e più in generale del sistema ricettore;

·         controllo della funzionalità degli impianti di trattamento e depurazione;

·         verifica del rispetto delle prescrizioni impartite nell'autorizzazione o nell'ambito di altri disposti.