ECOREATI - Risultati delle attività

Nel 2015, primo anno di applicazione della novella normativa, l'Agenzia ha effettuato 44 asseverazioni di cui oltre il 50% sono state effettuate dal Dipartimento Provinciale di Caserta (vedi Figura 1a).

 

 

Nel 2016 il numero totale delle asseverazioni si è più che raddoppiato, rilevando comunque che circa il 50% delle stesse è stato effettuato dal Dipartimento di Caserta (vedi Figura 2a).

Il 2017 presenta un numero totale di asseverazioni del tutto similare a quello rilevato nella precedente annualità, ma con diversa distribuzione nelle articolazioni Dipartimentali Agenziali. In particolare, il Dipartimento Provinciale di Napoli ha lavorato il maggior numero di verbali prescrittivi (vedi Figura 3a). Risultano, invece, leggermente in crescita, rispetto al precedente anno, i numeri di verbali lavorati nell'anno 2018 (Figura 4a)

Nelle successive Figure b, è rappresentato , per i diversi anni, il numero di prescrizioni impartite nei verbali asseverati, sia in forma totale che distinti per articolazione dipartimentale.

 

 

In merito alla tipologia prevalente di reati per i quali è stata richiesta ad ARPAC l'asseverazione tecnica per l'espletamento della procedura estintiva degli stessi, con riferimento agli articoli sanzionatori del D. Lgs 152/06 richiamati nelle asseverazioni di ARPAC, si rileva, ad esempio, che nel 2016 le maggiori contestazioni riguardano reati attinenti alla tematica dei rifiuti ed a seguire, in ordine decrescente, la tematica degli scarichi, delle emissioni, autorizzazioni ed altro (vedi Figura 2c e Tabella 2).

Nel 2017 similmente a quanto riscontrato nel 2016, è sempre la tematica dei rifiuti a rappresentare il maggior numero di contestazioni mosse, risultando, inoltre, il numero delle stesse in incremento rispetto alla precedente annualità. Anche la tematica delle emissioni in atmosfera risulta maggiormente presente nelle contestazioni mosse dalla PG nel 2017 rispetto al 2016; in decremento invece, le contestazioni per  afferenti alla tematica degli "scarichi" e altre contestazioni. Del tutto assenti nel 2017 sono le contestazioni, di cui è stata chiesta ad ARPAC l'asseverazione, in merito difformità o assenze di Autorizzazioni (vedi Figura 3c e Tabella 3).

 

 

Simili analisi possono essere effettuate con riferimento alle Figure 1c e 4c ed alle Tabelle 1 e 4 anche per le ulteriori annualità oggetto di studio.