Attività dell'Agenzia

Laboratorio di Riferimento Regionale della Campania per la Legionellosi

Con nota regionale del 28 novembre 2001 è stato individuato presso il Dipartimento Provinciale di Salerno dell'ARPACampania il Laboratorio di Riferimento Regionale per la Legionellosi.

Interviene su scala regionale per la valutazione diretta e indiretta della contaminazione ambientale da legionella e da microrganismi patogeni emergenti.

In particolare il Laboratorio assicura le seguenti attività:

  •  Interventi in casi di cluster o di casi singoli di malattia, sull'intero territorio regionale con sopralluoghi congiunti con le ASL territorialmente competenti per la ricerca della fonte ambientale di contagio (prima verifica);
  • Verifica di sorveglianza dell'efficacia dei trattamenti di disinfezione e bonifica degli impianti risultati contaminati da Legionella alla prima verifica.
  • Verifiche ispettive per indagini promosse dalla Autorità Giudiziaria;
  • Esecuzione dei campionamenti di varie matrici ambientali;
  • Esecuzione delle analisi microbiologiche e sierologiche;
  • Comunicazione tempestiva dei risultati delle indagini eseguite ai Dipartimenti di Prevenzione, all'ISS e all'Autorità Giudiziaria;
  • Collaborazione con l'ISS per la formulazione del rapporto annuale sulla Legionellosi in Italia;
  • Divulgazione e formazione sulle azioni preventive per la riduzione del rischio Legionella a Enti pubblici e privati;
  • Monitoraggi preventivi per la ricerca di Legionella in strutture sanitarie pubbliche  in regime convenzionale.

Il Laboratorio è accreditato secondo la norma UNI EN ISO/IEC 17025 per la ricerca e tipizzazione di Legionella spp. nella matrice acquosa per il metodo di analisi descritto nel documento del 04/04/2000 pubblicato sulla G.U. n. 103 del 05/05/2000 – allegato 2.