Strumenti di Valutazione ambientale

L'impatto ambientale è l'insieme degli effetti sull'ambiente, naturale e/o antropico, generati a seguito di un evento, un'azione o un comportamento.

 

Ai sensi dell'art. 5, comma 1 lettera c del D. Lgs. 152/2006 l'impatto ambientale è così definito: " l'alterazione qualitativa e/o quantitativa, diretta ed indiretta, a breve e a lungo termine, permanente e temporanea, singola e cumulativa, positiva e negativa dell'ambiente, inteso come sistema di relazioni fra i fattori antropici, naturalistici, chimico-fisici, climatici, paesaggistici, architettonici, culturali, agricoli ed economici, in conseguenza dell'attuazione sul territorio di piani o programmi o di progetti nelle diverse fasi della loro realizzazione, gestione e dismissione, nonché di eventuali malfunzionamenti" .

 

La realizzazione di opere, previsioni di piani e/o programmi induce potenziali impatti  sull'ambiente da determinare  al fine di verificarne la sostenibilità.

Attraverso le Valutazioni Ambientali si valutano, pertanto, i costi ambientali rispetto ai benefici attesi a seguito della realizzazione di  opere, previsioni di piani e/o programmi.

 

Le Valutazioni Ambientali (VIA VI e VAS) sono strumenti di supporto per l'autorità competente, finalizzati ad individuare, descrivere e valutare sotto vari profili, gli effetti dell'attuazione o meno di un determinato progetto, piano o programma.

Le Valutazioni consistono in una procedura di tipo tecnico - amministrativo svolta dalla pubblica amministrazione  sulla base sia dei dati forniti dal soggetto proponente sull'azione proposta, sia dei  pareri e/o osservazioni espressi dagli Enti competenti in materia ambientale, unitamente alla partecipazione di tutti i soggetti interessati.

 

Le Valutazioni Ambientali (VIA VI e VAS), quindi, rafforzano i tradizionali meccanismi di "Command and control"  in quanto strumenti preventivi finalizzati ad integrare le considerazioni ambientali nelle modifica del territorio e pertanto dell'ambiente.